728 x 90

Feed sempre aggiornati dal mondo della sanità


Medicina & Salute Sapere racconta la scienza attraverso le voci di scienziati, sollecitando domande e stimolando riflessioni di ampio respiro sulle problematiche scientifiche.

  • Vaiolo, c’è un farmaco per curarlo
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 18 luglio 2018 at 2:00

    Ha senso mettere a punto una terapia per una malattia che non esiste? Se si tratta di vaiolo, la risposta è sì. Il 13 luglio scorso, la Food and Drug Administration (FDA), l'agenzia governativa statunitense che, tra l'altro, si occupa di regolamentare e controllare l'immissione sul mercato dei farmaci, ha autorizzato l'uso del tecovirimat, una sostanza indicata nel trattamento della patologia.vaiolofarmacovaccinobioterrorismo […]

  • Il nuovo utilizzo dell'orzo? Un liquido di contrasto
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 17 luglio 2018 at 2:00

    Nello screening di patologie dell'apparato digerente, una delle fasi più fastidiose è l'ingestione del mezzo di contrasto, un liquido che è necessario assumere per rendere maggiormente visibili alcuni organi nell'ambito della diagnostica per immagini. Uno studio della University at Buffalo ha trovato un'alternativa, priva delle controindicazioni delle sostanze solitamente usate, in un cereale molto utilizzato dall'industria alimentare: l'orzo.diagnosticamalattie gastrointestinalimezzo di contrastoorzo […]

  • HIV, un vaccino mosaico dai risultati promettenti
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 10 luglio 2018 at 2:00

    Un vaccino mosaico ben tollerato e che genera risposte immunitarie paragonabili e solide contro l'HIV in adulti sani e scimmie rhesus. Le sue prime fasi di messa a punto sono descritte in un articolo pubblicato su The Lancet. Cos'è un vaccino mosaico? Qual è il tipo di virus che dovrebbe contrastare? Scopriamolo insieme.AidsHivvaccino […]

  • Anemia: globuli rossi come microlenti per diagnosticarla
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 5 luglio 2018 at 2:00

    I globuli rossi sono come microlenti, con particolari proprietà ottiche. È a partire da questa scoperta che un team interdisciplinare di ricercatori dell'Istituto di Scienze Applicate e Sistemi Intelligenti (ISASI) del CNR, in collaborazione con il Centro di ricerca e biotecnologie avanzate CEINGE, ha messo a punto una nuova tecnica per diagnosticare in maniera più rapida ed efficiente differenti tipologie di anemia.anemiaglobuli rossiotticaimaging […]

  • Combattere le malattie imparando il linguaggio delle cellule
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 28 giugno 2018 at 2:00

    Una nuova tecnologia lab-on-a-chip, capace di rivelare in che modo le cellule umane comunicano, potrebbe portare a nuove terapie per curare il cancro e malattie autoimmuni. È questo il lavoro svolto da un gruppo di ricercatori provenienti dal Royal Melbourne Institute of Technology (RMIT University, Australia), dall'École polytechnique fédérale de Lausanne (EPFL) e dal Ludwig Institute for Cancer Research, sempre a Losanna (Svizzera). I risultati ottenuti sono stati pubblicati in un articolo sulla rivista scientifica Small.cellulemedicinatera […]

  • Perché i motoneuroni muoiono nei pazienti affetti da SLA?
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 22 giugno 2018 at 2:00

    Molti di voi conosceranno questa malattia perché ne era affetto il celebre fisico Stephen Hawking, che ci ha lasciati pochi mesi fa. È la SLA - Sclerosi Laterale Amiotrofica, una patologia che colpisce il sistema nervoso e per cui non esiste ancora una cura. Un gruppo di ricercatori del Francis Crick Institute sembra aver fatto chiarezza sulle potenziali cause della malattia, aprendo la strada per lo sviluppo di nuove terapie.Slamotoneuronicellule staminaliRna […]

  • Una pillola-sensore per diagnosticare patologie gastrointestinali
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 13 giugno 2018 at 2:00

    Sono numerosi i disturbi che interessano il nostro apparato digerente, vanno dalle ulcere gastriche al Morbo di Crohn. La loro diagnosi spesso prevede indagini invasive che richiedono la sedazione, ad esempio la gastroscopia, durante la quale un tubo flessibile, con una videocamera alla sua estremità, è inserito dalla bocca per attraversare e osservare l'esofago, lo stomaco e la prima parte dell'intestino tenue. È chiaro come i pazienti, pur soffrendo, rimandino il momento dell'analisi per il timore nei confronti di queste procedure. Nei laboratori del MIT - Massachusetts Institute of Technology si sta studiando un modo per esaminare il tratto gastrointestinale…batterielettronicamalattie gastrointestinalimedicina […]

  • La tecnologia utilizzata per mappare Marte potrà misurare gli effetti dei trattamenti oncologici
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 4 giugno 2018 at 2:00

    Il machine learning applicato alla valutazione delle immagini della superficie di Marte è stato adattato per aiutare i medici nella misurazione degli effetti delle terapie oncologiche. Lo studio, realizzato dall’Università di Manchester, è stato pubblicato su Bioinformatics.tumoreimagingmachine learning […]

  • Comunicazione tra batteri: così combattono gli antibiotici
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 29 maggio 2018 at 2:00

    L'antibioticoresistenza è uno degli ostacoli maggiori nella cura delle infezioni contratte in ospedale. Tra i batteri responsabili di queste patologie ci sono lo Staphylococcus aureus e la Pseudomonas aeruginosa. Quest'ultima è stata studiata da un gruppo di ricercatori dell'Università di Notre-Dame e dell'Università dell'Illinois di Urbana-Champaign, i quali hanno scoperto che parte della resistenza di questo microrganismo è dovuto alla sua capacità di comunicare, inviando segnali di sofferenza in risposta ad alcuni antibiotici.batteriantibioticoresistenzaantibiotic […]

  • La complicata biologia dell’aglio (e i suoi benefici sulla nostra salute)
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 14 maggio 2018 at 2:00

    Quante volte abbiamo letto sui giornali e in alcuni siti quanto l’aglio faccia bene e aiuti a ridurre il rischio di alcune malattie? Del resto è proprio la tradizione che ha tramandato sino ai giorni nostri storie sugli effetti benefici di questo bulbo. La scienza conferma queste proprietà prodigiose oppure non esistono dati che sostengano queste teorie?piantemedicina […]

  • Trattare con la luce il dolore neuropatico
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 9 maggio 2018 at 2:00

    Un dolore causato anche solo dal movimento di un singolo pelo su un braccio. Si tratta di dolore neuropatico, una malattia cronica che affligge il 7-8% della popolazione europea e che forse, in futuro, potrà essere curata con nuove terapie grazie ai progressi raggiunti dagli scienziati dell’EMBL – European Molecular Biology Laboratory di Roma. Il gruppo di ricerca ha da poco pubblicato su Nature Communications i risultati di uno studio effettuato sui topi, in cui i farmaci sono sostituiti da un particolare tipo di luce. Cerchiamo di capire insieme di cosa si tratta.doloredolore cronicolucetera […]

  • Impiantato per la prima volta un embrione artificiale in un topo
    by redazione@saperescienza.it (REDAZIONE) on 4 maggio 2018 at 2:00

    È l’Università di Maastricht, in Olanda, a ottenere un importante primato nella ricerca scientifica: un team di scienziati è riuscito per la prima volta a impiantare un embrione artificiale in una femmina di topo. La gravidanza non è andata avanti ma questo esperimento è la base privilegiata attraverso la quale comprendere cosa succede nelle prime fasi di una gestazione e mettere a punto nuove terapie per combattere l’infertilità.medicinainfertilitàembrioneembrione artificia […]