728 x 90

La carica dei medici: l’Ordine accoglie i nuovi camici bianchi dorici

Porte aperte all'Omceo di Ancona ai nuovi professionisti che hanno preso parte all'incontro promosso dai vertici ordinistici

La carica dei medici: l’Ordine accoglie i nuovi camici bianchi dorici

 

​Giovani e appassionati, pronti a prendere in mano con determinazione le redini della professione. Si tratta dei medici neo abilitati che oggi, mercoledì 20 settembre, hanno affollato la sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Ancona. Proprio qui infatti, si è tenuto l’incontro di benvenuto destinato a coloro che hanno da poco ottenuto l’abilitazione professionale. Un’iniziativa finalizzata alla presentazione dei principali vertici ordinistici e alla conoscenza delle più importanti iniziative messe in campo dall’Omceo dorico per i giovani iscritti. La nostra volontà”, ha spiegato Fulvio Borromei, Presidente dell’Omceo di Ancona, alla giovane platea “è quella di far comprendere alle nuove leve che quella ordinistica non è un’istituzione burocratica, al contrario essa è indispensabile per difendere al contempo la dignità della professione e la salute dei cittadini anche tramite la garanzia del rispetto di un codice deontologico, il nostro, estremamente rigoroso e avanzato. Vogliamo continuare ad essere un punto di riferimento a sostegno sia per i nuovi medici sia per gli specializzandi, aiutandoli ad intraprendere la via della professione sostenendoli in particolare nella loro preparazione professionale e nel lungo cammino della specialità e che queste possano essere attuate nel rispetto delle norme e dei contesti legislativi previsti. Si tratta di un percorso arduo ma affascinante perché rappresenta una missione, quella di stare vicino a chi soffre esercitando un ruolo etico sempre più importante nella nostra società. Infine vorrei sottolineare il valore della collaborazione tra i nostri professionisti, la classe medica deve cooperare verso un’unica finalità: aiutare chi ne ha bisogno.”

 Durante l’iniziativa Arcangela Guerrieri, consigliere segretario dell’Omceo dorico e Federico Fabbri (Presidente Commissione Albo Odontoiatri e consigliere Omceo– hanno passato in rassegna una serie di informazioni su questioni di vitale rilevanza pratica dall’attenzione al codice deontologico, all’iscrizione all’Albo, dalla formazione, agli obblighi dell’esercizio e hanno indicato ai presenti le molte opportunità assicurate dall’Ordine provinciale anconetano.

 

Ancona, 27 settembre 2017

 

Ufficio Stampa

Segni e Suoni

Info:

071//2905005

info@segniesuoni.it